sabato 18 febbraio 2012

Raccontiamoci

Il Signore dei Draghi
Ursula K. Le Guin - Mondadori
Il titolo del blog è una citazione non casuale al ciclo di romanzi che più mi ha ispirato.
Non sono necessariamente focalizzato sull’opera di Ursula K. Le Guin, ma desidero mantenere il suo approccio nel raccontare le cose, come un tranquillo dialogo davanti al camino, in totale semplicità ma non privo di approfondimento.
Io stesso scrivo ogni tanto. Per un bisogno personale, non per dimostrare chissà cosa a chissà chi. Finora i miei racconti sono rimasti tutti nella fase di scrittura “a porte chiuse”, come Stephen King definisce il momento in cui le storie stanno ancora prendendo forma un po’ nella mente dell’autore e un po’ sulla carta (o sullo schermo, visti questi tempi tecnologici).
Dunque cosa mi spinge ad aprire questo piccolo angolo virtuale? Forse la curiosità di provare un altro servizio di comunicazione, forse il bisogno di estraniarmi un po’ dall’altro mio spazio nel quale ho investito tante energie legato al mondo dei videogiochi e alle esperienze che ne possono nascere.
Raccoglierò qui alcuni piccoli work in progress, sia scritti che visivi, qualche impressione sui libri che sto leggendo, qualche consiglio o utilità che desidero condividere legato al web design o alla grafica, che sono strumenti diversi per raccontare qualcosa.
E quale immagine può essere più adatta per aprire questo blog? La copertina de Il Signore dei Draghi illustrata dall’eccezionale Paolo Barbieri, che ho avuto la fortuna di conoscere a Lucca Comics and Games del 2011!